Abbazia di San Giovanni in Venere

Fossacesia_web-1-6 ©DamianoFantini

IMG_2064

Fossacesia_web-1-3_dim

Il progetto per l’illuminazione dell’Abbazia di San Giovanni in Venere è stato sviluppato da un Team integrato Anci e Comune di Fossacesia, con la direzione artistica di Marco Frascarolo (autore del progetto della nuova illuminazione della Cappella Sistina e della Basilica di San Francesco ad Assisi). Collocata su un promontorio prospiciente il mare Adriatico, l’Abbazia domina la costa vicina per diversi chilometri verso nord e verso sud, trae grande forza dalla sua posizione panoramica e viene percepita da diversi punti di vista. L’intento progettuale è stato quello di rendere visibile il volume architettonico nella sua interezza anche di notte a grandi distanze senza inserire elementi che  invadendo il campo visivo dei visitatori potessero disturbare la percezione del manufatto nella sua quinta naturale costituita da ulivi e mare. Per ottenere un illuminazione morbida e avvolgente di tutte le parti che compongono il volume, è stato scelto un sistema di illuminazione dal basso, realizzato con ottiche molto sofisticate studiate per illuminare interamente le superfici delle facciate, mentre per garantire la corretta visione della parte superiore della navata centrale e degli absidi sono stati utilizzati proiettori miniaturizzati.

Luogo: Fossacesia, Provincia di Chieti
Fine Lavori : 2019
Coproggetazione ANCI in collaborazione con: Paolo Rinaldi, Slvano Sgariglia
Cliente: ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani
Tipologia: Outdoor
Photo Credits: FABERtechnica
FABERtechnica per l’Abbazia di San Giovanni in Venere è *:
Responsabile e Coordinatore della task force ANCI: Marco Frascarolo
Studi preliminari a cura di: Sara Forlain, Gilda Magni, Stella Cardella,  *incarico affidato ai singoli professionisti